lunedì 24 settembre 2018

Crumble di Prugne

Questo è il primo anno in cui tutte le nostre piante da frutto, in ogni stagione, ci hanno regalato un abbondante raccolto. E con la fine dell'estate è arrivato anche il momento delle prugne. La nonna Teresa ha preparato una bella scorta di confettura di prugna, ed io ho voluto provare delle nuove ricette con le prugne fresche. La prima, tanto semplice quanto gustosa, è il crumble di prugne: un impasto sbricioloso dai toni caramellati ricoperto di frutta che mi ha davvero conquistata! La ricetta originale, che ho trovato su Repubblica, prevede uno stampo da 25cm, con uno strato di crumble che fa da base allo strato di frutta. Io l'ho realizzato con uno stampo più piccolo, ottenendo un risultato differente: due strati di crumble che racchiudono un cuore di prugne caramellate. Il cumble è un tipo di impasto davvero versatile: questa volta l'ho preparato con le prugne, ma non escludo di provarlo con altri tipi di frutta (albicocche, pere, pesche, etc..). Vediamo insieme come preparare questo gustoso dolce, ottimo a fine pasto, ma ideale anche per una dolce e sana colazione!



INGREDIENTI:
( per teglia diam.22)

- 500g prugne
- 175g farina 00 o debole (9-10% proteine)
- 100g zucchero integrale di canna
- 1 uovo
- 50 ml olio di semi arachide
- 1/2 cucchiaino lievito per dolci
- 1 cucchiaio di rhum
- un pizzico di sale

Dopo aver lavato le prugne, tagliatele a metà, togliete l'osso e mettetele da parte.

In una ciotola versate la farina, il lievito, il sale e la metà dello zucchero. Aggiungete quindi l'uovo, l'olio ed il rhum ed impastate velocemente con le mani, qual tanto che basta da formare un composto omogeneo. 

Foderate la teglia con carta forno e versate la metà dell'impasto sul fondo, compattandola con il dorso di un cucchiaio. 

Disponete quindi le prugne con la parte tagliata verso l'alto, cercando di non lasciare spazi liberi. Spolverizzate le prugne con la seconda metà dello zucchero e ricoprite il tutto con la seconda metà del crumble, sbriciolandolo grossolanamente con le mani.

Infornate a 175°C preriscaldato e cuocete per circa 45 minuti: a fine cottura il crumble risulterà croccante e le prugne avranno assunto un colore rubino scuro, con un intenso profumo di caramello. 

Sfornate il vostro crumble di prugne e servitelo ancora tiepido, o conservatelo in frigo, dove si manterrà perfettamente per un paio di giorni. Buona cucina a tutti!


Posta un commento

Printfriendly

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...