venerdì 20 aprile 2018

Muffin alle Mandorle

Per la prima volta quest'anno ho preparato la colomba pasquale glassata, e, non avendo ben presente quanta glassa servisse, credo proprio di aver esagerato con le dosi, perchè dopo aver glassato le mie colombe, me ne è avanzata quasi la metà... Non sapevo se avrei potuto congelarla, e mi dispiaceva davvero doverla buttare: così sono andata alla ricerca di un modo per poterla utilizzare, ed ho trovato la ricetta ideale da Coccole di dolcezza. E' un'ottima soluzione sia per smaltire la glassa, ma anche per utilizzare albumi avanzati da altre preparazioni ( bavaresi, mousse, grandi lievitati ). Gli ingredienti principali sono albumi e mandorle, presenti sia nell'impasto che anche nella glassa: questi muffin sono profumatissimi, morbidi, e con una sfiziosa crosticina di glassa in superficie. Ottimi per colazione ma anche per una golosa merenda. Sono talmente buoni che certamente non aspetterò la prossima Pasqua per prepararli ancora!


INGREDIENTI  per 15 muffin:

Per l'impasto:
- 200g di farina debole (10-11% proteine)
- 100g di farina di mandorle
- 200ml di panna acida
- 40g latte
- 150g di burro fuso
- 100g di albumi
- 180g di zucchero
- 1/2 bustina di lievito
- 1/2 cucchiaino estratto di vaniglia
- 1 pizzico di sale

Per la glassa:
- 65g di farina di mandorle
- 110g di zucchero semolato
- 60g di albumi
- 12g di amido di riso (o fecola di patate)

Per decorare:
- 15 mandorle grezze
- granella di zucchero a piacere
- zucchero a velo q.b.

In una ciotola versate tutti gli ingredienti  della glassa e mescolate velocemente fino ad ottenere una consistenza omogenea ed uniforme. Inserite la crema così ottenuta in una sac a poche chiusa e mettete il tutto in frigo fino al momento dell'utilizzo. 

Per l'impasto iniziate invece sciogliendo a fuoco basso il burro: una volta fuso togliete dal fuoco e lasciate raffreddare.

Una volta freddo unite al burro sciolto tutti gli altri ingredienti liquidi ( latte, panna acida, albumi, aroma vaniglia).

A parte, in un'altra ciotola, unite quindi tutti gli ingredienti secchi ( farina, farina di mandorle, zucchero, lievito e sale ).

Una volta ottenuti due composti versate gli ingredienti liquidi in quelli secchi e mescolate il meno possibile, fino ad ottenere un composto piuttosto grumoso ma senza tracce di farina. Attenzione a non mescolare troppo, perchè i vostri muffin potrebbero risultare duri una volta cotti.

Imburrate gli stampini ( o, se preferite, inserite gli appositi pirottini di carta ), e riempiteli per circa 2/3: non esagerate, perchè in cottura cresceranno e se l'impasto è troppo i vostri muffin si sformeranno appiattendosi sullo stampo.

Preriscaldate il forno a 180°C statico, glassate i muffin, aggiungete una mandorla al centro, granella di zucchero a piacere, ed infine una spolverata di zucchero a velo.

Cuocete per circa 22-23 minuti, dopodichè attivate la funzione grill e spostate la griglia al ripiano superiore cuocendo per un altro minuto, in modo tale  da dorare la glassa e creare la crosticina croccante.

Fate la prova stecchino, se esce asciutto potete sfornare la teglia e lasciar raffreddare. Appena fatti sono buonissimi, ma si mantengono perfettamente anche per 4-5 giorni, ben chiusi in una scatola di latta. Buona cucina a tutti
Posta un commento

Printfriendly

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...