martedì 25 giugno 2019

Torta Soffice al Mascarpone Senza Uova

E' tempo di vacanza, e, prima di partire, è mia abitudine cercare di smaltire più possibile gli alimenti freschi, in modo da non lasciarli scadere in frigo mentre noi siamo fuori. E questa volta l'ingrediente da consumare era una confezione di mascarpone, che avevo acquistato un paio di settimane fa, e che sinceramente mi dispiaceva abbandonare in frigo per poi buttarla al rientro. E, quando ho letto questa ricetta di Crescere in Cucina con Lila ho trovato l'ispirazione che stavo cercando. Parlo di ispirazione perchè in realtà la ricetta da cui sono partita prevede l'utilizzo di altri ingredienti: e così, quella che era in partenza era una torta di ricotta è diventata una torta al mascarpone e cioccolato! Inoltre la ricetta da cui sono partita era proprio perfetta per la mia missione "svuotafrigo", perchè non prevede l'utilizzo di uova, ed io le avevo finite. Dalla foto non si riesce purtroppo a sentire il profumo ma si intuisce quanto sia morbido questo impasto, che ho arricchito con cacao e gocce di cioccolato perchè alla mia piccola Gioia piacciono solo le torte " marroni";)) Ringrazio Giulia, autrice della ricetta originale, e Brankika, entrambe utenti del gruppo Passione Cucina -Cooking Shop, per le preziose indicazioni: anche per merito loro il mio esperimento può considerarsi perfettamente riuscito!


INGREDIENTI ( per tortiera diam. 22)
- 250 g mascarpone
- 160 g zucchero
- 40 g miele
- 1 cucchiaino essenza di vaniglia, o i semini di 1/2 bacca
- 12 g lievito per dolci
- 150 g farina debole ( 00 o max 9-10% di proteine)
- 110 g farina di farro
- 15 g cacao amaro
- 180 g latte 
- 1 pizzico di sale
- 75 g gocce di cioccolato

Iniziate setacciando le farine, il lievito ed il cacao amaro, e mettete da parte. 

In una scodella versate lo zucchero ed il miele e mescolate energicamente con una frusta in modo da ottenere un composto compatto ma piuttosto omogeneo. Aggiungete quindi il mascarpone, l'essenza di vaniglia e, se necessario, un goccio di latte, e continuate a mescolare fino ad ottenere una crema liscia e morbida.

Aggiungete quindi gli ingredienti secchi setacciati in precedenza, alternandoli con poco latte a filo. Continuate a mescolare fino ad ottenere un impasto morbido ( tenete conto che, a seconda delle farine utilizzate, potrebbe essere necessario più latte di quanto indicato nella ricetta ).

Terminate aggiungendo un pizzico di sale, e, da ultime, le gocce di cioccolato, mescolando bene per distribuirle nell'impasto in maniera uniforme.

Preriscaldate il forno statico a 175°C, foderate con carta forno una tortiera a cerniera ed imburrate i lati. Versate quindi l'impasto e cuocete per 35-40 minuti nel ripiano centrale.

Come sempre i tempi dipendono dal tipo di forno: quando la superficie appare dorata potete fare la prova stecchino, che deve uscire ben asciutto dal cuore della torta. A questo punto sfornate e lasciate intiepidire.

La vostra torta al mascarpone è pronta per essere servita: è talmente morbida e profumata che non ha bisogno di essere farcita o glassata, è perfetta così, e si mantiene morbidissima anche il giorno dopo, se riuscite a farla durare! Buona cucina a tutti

martedì 11 giugno 2019

Cheesecake al Cioccolato Bianco

Quando c'è una ricorrenza da festeggiare ma si ha poco tempo a disposizione è necessario trovare un compromesso: la ricetta non dev'essere troppo elaborata, ma deve comunque fare la sua bella figura, e, soprattutto, essere buona! La cheesecake è un'ottima soluzione in questi casi: un dolce molto versatile, composto da una base di biscotti secchi ed un ripieno cremoso, molto semplice da preparare, ed ideale per la stagione estiva, visto che non ha bisogno di cottura;) E così, per celebrare con un piccolo pensiero l'anniversario di matrimonio dei miei suoceri, ho pensato subito a questa golosa cheesecake al cioccolato bianco di Passami la Ricetta, una torta veloce con un goloso ripieno a base di cioccolato bianco e un decoro semplicissimo ma davvero d'effetto!



INGREDIENTI 
(per una tortiera diam. 18-20)

Per la base:
- 250g biscotti secchi ( tipo Speculoos o Lotus)
- 140 g burro

Per la ganache:
- 170 g panna fresca
- 240 g cioccolato bianco
- 1 pizzico di sale

Per la decorazione:
- salsa ai frutti rossi o ribes q.b.

In un pentolino sciogliete il burro a fuoco lento, dopodichè lasciate intiepidire. Frullate nel frattempo i biscotti secchi fino ad ottenere un composto sottile e bricioloso, come fosse una farina.

Aggiungete al trito di biscotti il burro e mescolate in modo da distribuirlo uniformemente, ottenendo un panetto piuttosto compatto.

Foderate con della carta forno la base di una tortiera con cerniera, versate parte della pasta di biscotto sul fondo e, con il dorso di un cucchiaio, livellatela fino ad ottenere uno spessore omogeneo di 5-6mm.

Una volta formata la base distribuite il composto sui lati andando a creare i bordi, che avranno il compito di contenere la ganache al cioccolato. Una volta formato il guscio mettetelo a raffreddare in frigo mentre vi dedicate alla preparazione della crema.

Tritate il cioccolato al coltello, o meglio ancora con il frullatore: più omogenei sono i pezzettini più sarà facile creare una crema liscia in poco tempo.

Versate la panna in un pentolino e portatela quasi a bollore, dopodichè spegnete e versatela poca alla volta sul cioccolato tritato. Per ottenere velocemente una buona crema si utilizza la tecnica dell'emulsione: aggiungere poca panna e con movimenti veloci dal centro verso i bordi, mescolare finchè non è completamente assorbita, proseguendo in tal modo per inserimenti successivi fino all'esaurimento della panna.

Una volta pronta la crema lasciatela intiepidire e versatela quindi nel guscio di biscotti, che sarà ormai ben solidificato. A questo punto versate la crema nel guscio: essendo ancora tiepida non c'è bisogno che la spatoliate, si livellerà da sola.

Mentre la crema è ancora tiepida preparate la salsa per la decorazione. Se non avete confettura a disposizione cuocete brevemente dei frutti rossi con poco zucchero in un pentolino a fiamma vivace fino a creare una purea. Dopodichè passate la salsa al setaccio per eliminare semini ed altre impurità. Se invece come me avete già a disposizione della confettura, vi basterà intiepidirne qualche cucchiaio e passarla al setaccio per poi procedere alla decorazione.

A vedersi questo decoro sembra difficile da fare, ma basta un po' di manualità e il gioco è fatto. Con un cucchiaino, o meglio con una penna decoratrice, distribuite tanti puntini di salsa partendo dal centro verso l'esterno. A questo punto, sempre partendo dal centro, unite i puntini con uno stuzzicadenti, ed otterrete l'effetto WOW!

Mettete a questo punto vostra cheesecake al cioccolato bianco a rassodare in frigorifero per almeno tre d'ore, ancora meglio tutta la notte: il giorno dopo la consistenza sarà perfetta sia al taglio che al gusto! Buona cucina a tutti



Ti piacciono le mie ricette? 
Seguimi anche su Facebook!


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...